FESTIVAL FIRENZE
26 - 29 Agosto 2020

SERATA INAUGURALE – LA CENERENTOLA

La serata inaugurale si apre con La Cenerentola di Rossini. L’allegro e giocoso adattamento della fiaba di Perrault rappresenta, senza dubbio, non solo una delle più comiche ma anche una delle più belle tra le opere del repertorio rossiniano. E quale migliore occasione per il Principe Azzurro e il vero amore di trovare la nostra Cenerentola se non in una sera d’estate, nella splendida cornice di Palazzo Corsini a Firenze. Concedetevi una romantica cena nei giardini durante il lungo intervallo; al termine dell’opera, la festa prosegue fino a notte inoltrata sulle note jazz e swing.

SERATA SINFONICA

Hao Zhou, giovane virtuoso e vincitore del primo premio al Montreal International Violin Competition, suonerà il concerto per violino in re minore di Sibelius con l’Orchestra Senzaspine; la direzione è affidata al Maestro Maximilian Fane. Dopo un lungo intervallo durante il quale si potrà cenare nei giardini, seguirà Le Variazioni Enigma di Edward Elgar. La musica prosegue, poi, con il tradizionale concerto di mezzanotte nella Chiesa di Ognissanti con un programma di musica sacra e corale.

FLORENCE FOLLIES

I ruggenti anni '20 sbarcano a Firenze per farvi rivivere alcuni dei momenti più memorabili della storia di Broadway e Hollywood attraverso la straordinaria voce dell’incantevole Veronica Swift. Il New Generation Festival (NGF) porta in scena una nuova coproduzione con Catskill Jazz Factory, un affascinante viaggio negli Anni Ruggenti che avrà per protagonista la venticinquenne cantante statunitense Veronica Swift, "esperta interprete lirica" dalla "straordinaria padronanza tonale" (JazzTimes). Florence Follies: From The Big Easy to Broadway porterà sul palcoscenico alcuni dei più talentuosi giovani musicisti jazz a livello mondiale per rendere omaggio all’influenza di New Orleans sulla scena di Broadway. Lo show propone, tra gli altri, brani di Fats Waller, Jelly Roll Morton, George Gershwin e Jerome Kern.

IL GRAN FINALE DEL FESTIVAL

Gli imperdibili festeggiamenti per il Gran Finale del Festival – il meglio della manifestazione racchiuso in un’indimenticabile serata di opera, banchetti e feste. Al termine de La Cenerentola di Rossini, si balla lo Swing nei giardini; poi, a tarda notte, la festa prosegue con i nostri DJ.